Mattinata primaverile scalda l’animo…

Early Spring

 

Dopo tante settimane di nubi piovose pressocchè permantenti, stamane il mio risveglio è stato illuminato da un meraviglioso scenario soleggiato. Il che è stato accolto quasi come manna dal cielo, benchè sia uno che fa dell’autunno la sua stagione preferita. Che piaccia o no, la primavera te la senti dentro, è la stagione del risveglio generale, e fa stare bene.
Un altro piccolo passo, dunque, per la rinascita della natura che farà sèguito ad uno degli inverni più severi degli ultimi anni. E che, nel frattempo, minaccia di tornare con piogge prepotenti in serata.

Per il resto è un periodo altalenante. Il mio futuro lavorativo continua ad essere incerto e l’aria che si respira in ufficio non è proprio delle migliori. Nonostante non ci siano evidenti segnali  d’allarme, io sento una coltre di pessimismo pervadere l’ambiente lavorativo. E questo mi impedisce di guardare con serenità ai progetti della vita che sto fissando e che mi vedranno impegnato nei prossimi mesi. La speranza è quella di superare anche questo.

Concludo postando quella che secondo me è la canzone più bella del Festival di Sanremo Ed. 2010, e che per il sottoscritto è stato amore a prima vista. Credo che Ricomincio da qui di Malika Ayane sia un brano straordinario, interpretato da un’artista che continuo ad apprezzare sempre di più. Buon ascolto.

 
 

Annunci